Conversano prima finalista: le campionesse in carica battono Teramo

L’Indeco Conversano è la prima finalista della 26^ edizione della Coppa Italia femminile in via di svolgimento presso il Palasport di Bressanone. Le pugliesi, infatti, hanno superato nella prima semifinale la Globo Palace Bioapta Teramo con il risultato finale di 21 a 17. L’Indeco Conversano sblocca subito il punteggio con la rete di Babbo dopo un minuto, la Globo Palace Bioapta Teramo pareggia i conti (1 – 1) al 4’ minuto.

In questo frangente del match sale in cattedra il portiere della compagine abruzzese Romina Ramazzotti che con alcuni interventi importanti nega la gioia della rete alle avversarie. Teramo approfitta del buon momento e, trascinata dalle reti di Pavlyk e Palarie si porta sul 3 – 1 al 7’ minuto.

L’Indeco Conversano capisce che è giunto il momento di riprendere a giocare, Teramo però risponde colpo su colpo. Il risultato resta così in parità (7 – 7) sino al 17’ minuto. A questo punto il sette allenato da Fanelli piazza un break di tre reti a zero che le permette di allungare sino al 8 – 5 quando il cronometro segna il minuto numero ventitré.

La prima frazione di gioco si chiude con il risultato di 11 – 7 in favore di Rotondo e compagne. Il secondo tempo dell’incontro si apre con il break di due reti a zero da parte della Globo Palace Bioapta Teramo (11 – 9 al 6’ minuto). L’Indeco Conversano piazza poi un break di sei reti a zero che le permette di allungare sino al 17 – 9 al 14’ minuto. La compagine pugliese continua a pigiare il piede sull’acceleratore portandosi sul 19 – 14 quando il cronometro segna il 25’ minuto.

Il match si chiude con la vittoria dell’Indeco Conversano con il risultato di 21 – 17. In virtù di questo successo la compagine allenata da Fanelli centra l’accesso alla finalissima della Coppa Italia.

h 16:00 | Indeco Conversano – Globo-Palace-Bioapta Teramo 21-17 (p.t. 11-7)
Indeco Conversano: Giona, Duran 6, Caccioppoli, Barani, Rotondo 4, Chiarappa, Albertini, Bertolino, Di Pietro 1, Ganga 4, Babbo 6, Gozzi, Romualdi. All: Giuseppe Fanelli
Globo-Palace-Bioapta Teramo: Ramazzotti, Casu 1, Falini, Palarie 8, Macrone, Canzio, Krese 1, Cicconi, Fabbricatore 1, Oliveri 3, Pavlyk 3. All: Settimio Massotti
Arbitri: Alperan – Scevola

Attachment