Coppa Italia: la finale è Bozen – Fasano

Loacker-Volksbank Bozen e Junior Fasano. Come lo scorso anno. Come in finale Scudetto e come in Supercoppa. Saranno ancora loro a contendersi la Coppa Italia per il gran finale della 32^ edizione, in programma domani sera (ore 20:45) in diretta TV su Sportitalia. Gli altoatesini hanno eliminato la Terraquilia Carpi con una prova autorevole nella seconda semifinale giocata oggi – e terminata 31 a 21 -, mentre Fasano ha avuto la meglio all’esito di un derby pugliese dalle forti emozioni contro Conversano, concluso con il punteggio di 30-27.

Finale 1°/2° posto
h 20:45 | Loacker-Volksbank Bozen – Junior Fasano
[diretta TV su Sportitalia]

Finale 3°/4° posto
h 18:00 | Terraquilia Carpi – Conversano

Finale 5°/6° posto
h 16:00 | Pressano – Fondi

Finale 7°/8° posto
h 14:00 | Romagna – Albatro

Questo il tabellone aggiornato:

Fasano – Conversano 30-27


Un derby di Puglia emozionante, avvincente e ben giocato da ambo le parti. Fa festa la Junior Fasano, che diventa così la prima finalista della Final8 di Coppa Italia in atto a Fondi fino a domani, quando andrà in scena la gara conclusiva – che assegnerà il titolo per la 32^ volta nella storia della pallamano italiana – alle ore 20:45 e in diretta TV su Sportitalia.

Gara superlativa di Conversano nel corso del primo tempo. Con un Mattia Lupo strepitoso tra i pali, la formazione di Alessandro Tarafino riesce ad limitare esperienza e classe della Junior Fasano. Gara nel segno dell’equilibrio, ma Conversano protagonista di un break a metà della prima frazione che vale il vantaggio al 30′ (12-11).

Nella ripresa cala l’apporto di Dedovic, mentre salgono di tono Fovio, Maione e Radovcic dall’altra parte. Conversano si aggrappa alle reti del giovane Martino, autentica spina nel fianco sul fronte destro dell’attacco biancoverde. Ma l’ondata fasanese si concretizza con l’allungo che, nel quarto d’ora conclusivo, porta al 23-19. Time-out di Tarafino, ma sfida ormai in salita e il cui trend non muterà nei minuti a seguire. Finisce 30-27. Fasano è in finale e potrà difendere il titolo già conquistato lo scorso anno.

h 18:00 | Junior Fasano – Conversano 30-27 (p.t. 11-12)
Junior Fasano: Fovio, Cedro, Messina 1, De Santis L. 3, De Santis P. 2, Maione 5, Radovcic 7, Leal 6, Murga, Arcieri, Angiolini 1, D’Antino 5, Colella, Ostuni. All: Francesco Ancona
Conversano: Lupo M, Di Caro, Pignatelli 2, Vicenti, Dedovic 7, Iballi 5, Recchia M, Lupo J. 4, Giannoccaro 1, Martino 7, Fantasia 1, Carso, Recchia S, Nebbia. All: Alessandro Tarafino
Arbitri: Di Domenico – Fornasier

Bozen – Carpi 31-21


Prova di forza del Loacker-Volksbank Bozen nella semifinale contro la Terraquilia Carpi. Una partita perfetta degli altoatesini vale la qualificazione alla finale al termine di una sfida terminata 31-21 (p.t. 14-9) e giocata nel segno di un Mate Volarevic assolutamente strabiliante tra i pali (56%). Non è da meno il collega di reparto, Jurina, che però fa i conti con un Carpi falcidiato dalle assenze – Nocelli, Castillo e Vaccaro – e con la fatica del quarto di finale duro vinto contro Fondi di misura ieri.

Il risultato è una semifinale dominata da Bolzano, avanti 14-9 alla fine del primo tempo e trascinata non solo da Volarevic, ma anche da una fluidità di gioco complessiva che porta al tiro con facilità le ali – su tutte Dapiran con 9 reti – e un Dean Turkovic limitatosi al minimo sindacale (5 reti) in una prestazione corale maiuscola degli altoatesini.

Sarà Junior Fasano – Bozen, dunque. La finale preannunciata. La stessa della passata stagione. Sarà spettacolo, con fischio d’apertura a partire dalle ore 20:45 e in diretta su Sportitalia.

h 20:00 | Loacker-Volksbank Bozen – Terraquilia Carpi 31-21 (p.t. 14-9)
Loacker-Volksbank Bozen: Volarevic, Moretti 3, Sonnerer 3, Riccardi 1, Dapiran 9, Waldner 1, Kammerer, Stricker 2, Oberkofler, Sporcic 3, Mbaye, Gaeta 3, Innerebner 1, Turkovic 5. All: Alessandro Fusina
Terraquilia Carpi: Jurina, De Giovanni, Beltrami 1, Bosnjak 9, Guariso, Cuzzi, D’Angelo, Giannetta 2, Leonesi, Malagola, Pivetta 4, Polito 2, Vaccaro, Venturi 3. All: Sasa Ilic
Arbitri: Simone – Monitillo

Attachment